Perciò ancora una volta chiedo: come si avrà la pace? Chi è in grado di rivolgere un appello alla pace, in modo che il mondo l'ascolti, sia costretto ad ascoltarlo? In modo che tutti
i popoli debbano esserne lieti?
... Solo il grande e unitario congresso ecumenico della Santa Chiesa di Cristo da tutto il mondo può dirlo ... " (D. Bonhoeffer - 1934)

Verso la Dichiarazione sulla Pace Giusta

Il momento decisivo della Convocazione di Kingston sarà l’adozione di una "Dichiarazione Comune delle Chiese sulla Pace Giusta" la cui redazione è stata avviata nella forma di una scrittura collettiva di un Documento Preparatorio sul quale si stanno coinvolgendo un gran numero di gruppi legati alle varie Chiese, impegnati nei problemi della pace e della riconciliazione. La Dichiarazione Comune sarà una importante NOVITA’ perché cercherà di superare le divisioni che ancora permangono sul significato della pace e di costruire una visione e una missione condivisa delle Chiese a cui si vorrebbe che segua un mutuo impegno di testimonianza nel mondo.

Come raggiungere questo obiettivo? La proposta è lavorare su tre ambiti precisi:

1) Le radici bibliche e teologiche dell’impegno per la pace e della scelta nonviolenta. Qui è necessario un approfondimento importante! In particolare si vorrebbe porre le Chiese di fronte a due questioni cruciali:

a) rivisitare la propria storia e le teologie che hanno permesso in tante occasioni la giustificazione delle violenze più efferate;

b) evidenziare la contrapposizione ancora non risolta tra scelta nonviolenta e teoria della guerra giusta. Se da un lato sempre più numerosi sono i biblisti e i teologi che leggono nella vita di Gesù e, in particolare nella sua Passione, la rivelazione della nonviolenza, la giustificazione della guerra “entro centri limiti” e della difesa armata continua purtroppo ad abitare nel cuore della riflessione morale della maggior parte delle Chiese.

2) La riflessione su un’Ecclesiologia di pace. Nel bellissimo documento redatto dalla Commissione Fede e Costituzione del CEC intitolato “La natura e la missione della Chiesa”, si dice: “La Chiesa (fondata sul modello Trinitario) esiste … per servire la riconciliazione dell’umanità (33)". E’ chiamata a risanare e a riconciliare le relazioni infrante (40)”. Si vorrebbe quindi rivisitare la visione e la conseguente prassi di Chiesa come :

a) Sacramento di Pace: ripensare come alimentare una spiritualità profonda della pace e della nonviolenza.

b) Segno profetico di Pace: ripensare all’azione di denuncia delle ingiustizie, delle logiche di guerra, della corsa agli armamenti ecc … e, in particolare, ripensare ai percorsi di condivisione della vita con i più poveri e con le vittime delle ingiustizie, delle guerre …

c) Strumento di pace: ripensare al ruolo attivo delle Chiese nella prevenzione dei conflitti (attraverso la costruzione di percorsi di democrazia, di verità, di diritto, di legalità e di educazione alla pace e alla nonviolenza; e attraverso il sostegno all’obiezione di coscienza e al disarmo), durante i conflitti (difesa e soccorso delle vittime, interposizione nonviolenta, difesa popolare nonviolenta) e successivamente ai conflitti (processi di riconciliazione della memoria e tra persone, ricostruzione).

3) Ripercorrere i luoghi dei conflitti in cui “superare la violenza”, mettersi in ascolto ed evidenziare le sfide per l’azione e la pastorale delle Chiese:

a) l’interiorità personale, le relazioni di genere, la famiglia, le strade, i mass media, il sistema economico, l’ecosistema.

b) I conflitti in atto nel mondo

Человечек восседал на высоком стуле, поджав "молитва +от испуга +у ребенка" под себя ноги.

Я буду говорить с тобой, но это тебя не спасет.

Но я попрошу Серую Метелку показать мне.

Один из них очень похож на дьявола Дета, только заметно моложе.

Левой рукой Мейтланд держался за воротник его смокинга, а в правой "смешные испуги людей видео" сжимал железный костыль, время от времени указывая им на те или иные детали острова, привлекавшие его внимание.

С дерева сорвался пучок листьев, развернулся, стрелой понесся вниз и, с головокружительной скоростью прошивая воздух, запетлял над моей головой.

 
Banner
Banner
Banner
Banner
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston
  • Insieme verso Kingston

Chi è online

 19 visitatori online